IMG_7946

Quel giorno ero in partenza per l’America. Decido di dare un’ultima occhiata alle email ed ecco le parole di una persona a me cara che ho avuto il dono di aiutare nel suo percorso. Il coaching è uno scambio continuo più dai più ricevi. Ogni giorno è una crescita anche per me grazie le vostre parole, il vostro essere.

Grazie perché vi fidate di me e soprattuto grazie perché agite! Chi mi sceglie sa  quanto è duro a volte lavorare con me, ma ogni giorno voi mi dimostrate che è possibile.
Grazie Erminia!!

Buongiorno Caterina,

sto leggendo il tuo libro e mi fa sentire sotto la “guida” di una persona che come me e tanti altri ha vissuto certe esperienze con il dolore dell’anima. Stavo leggendo il capitolo 3: Accettazione si è vero quando accetti ciò che sta accadendo lo stai già cambiando.

Io penso che ogni malattia venga a noi per dirci qualcosa di noi, qualcosa che non va e che deve essere in un qualche modo sistemato.

Mi sono commossa leggendo il tuo ingresso in ospedale perché ci ho ritrovato tutta me stessa non più di sei mesi fa quando il medico di base ma ha detto: “Erminia io non ti seguo più, non mi assumo questa responsabilità. Tu già sai a chi ti devi rivolgere. Sapevo che al piano superiore su quel pianerottolo c’era la psichiatra. In preda ad un ansia fortissima mille pensieri si sono affacciati alla mia mente stanca non lucida per le tante notti insonni. Mi sono sentita sola e impotente, ma ho avuto quel briciolo di forza che ha fatto dire a me stessa: “Erminia, sali quelle scale, abbatti le tue resistenze, agisci e così ho fatto. Mi sono trovata dove non sarei mai voluta andare, ma la persona che lo ha fatto è stata molto umana e dolcezza e piano piano tra un pianto e un sospiro carico d’ansia ho iniziato a ad aprirmi e a fidarmi di lei. Con la tua esperienza sto rivivendo la mia come sarà stato e sarà per tanti ogni giorno analizzo leggo e scrivo, ciò che tu chiedi e mi sento presa per mano per percorrere un vissuto doloroso, al quale ora e da un po’, con gli aiuti ricevuti tra i quali anche il tuo, sto dando risposte concrete. accettando accogliendo agendo. Commozione si è trasformata in gratitudine e così mi sono messa di istinto a scriverti, semplicemente per condividere.

 

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

© 2015 Caterina Pettinato | Powered by Crovi Consulting SRL.
Top