S.O.S Ansia: trasforma la tua ansia!

Morsa allo stomaco, brividi, confusione, cuore che batte forte, vista sfocata, confusione in testa, nodo alla gola e paura, tanta paura, in una sola parola ansia. Se ne hai sofferto sai che non è assolutamente un bel momento e molto spesso le persone che ci stanno vicine se ne escono con frasi del tipo: “Rilassati, non c’è niente per cui tu ti debba agitare”. Sì, dillo alla mia testa!

L’idea di poter avere delle strategie veloci e semplici da poter usare nei momenti in cui ci si sente confusi e incapaci di gestire l’ansia penso sia utile per tutti.

Obiettivi del corso

    • Imparerai a conoscere e riconoscere l’Ansia;
    • Imparerai a gestire quei momenti in cui senti di stare per perdere il controllo;
    • Ti allenerai a trasformare sensazioni non piacevoli in sensazioni piacevoli o neutre;
    • Imparerai a gestire tutti quei pensieri non utili che favoriscono la nascita di quei comportamenti disfunzionali;
    • Il metodo delle TreA, metodo che ho creato per gestire l’Ansia, preoccupazioni ed emozioni attraverso l’utilizzo di strumenti provenienti dal Coaching: Accettazione, Ascolto, Azione;
    • Utilizzo del metodo delle TreA nel vita quotidiana.

     

A chi è rivolto il corso

Il corso è rivolto a tutti coloro che vogliono imparare a gestire quegli Stati d’Animo disfunzionali in maniera autonoma e velocemente.

A chi non è rivolto il corso

Il corso non è adatto a persone che preferiscono un approccio meno pratico alla gestione delle Emozioni.

Ci sono controindicazioni?

Assolutamente no! Il Metodo delle TreA non ha alcuna controindicazione.
Nella metodologia utilizzata non è contemplato nessuno approccio o strategia di natura psicologica e/o clinica.

Per chi segue già un percorso di psicoterapia?

L’approccio lavora esclusivamente trovando delle strategie più utili e strategiche per la gestione di quegli Stati d’Animo che al momento non sappiamo gestire. Non è un metodo introspettivo. Per chi sta già seguendo un percorso psicoterapeutico non comporta alcuna problematica.

Funziona con tutti?

La risposta è sì, quando sei motivato a gestire realmente.
 Ci sono persone che ormai sono talmente abituate a stare male che ogni cosa che può portarle a stare meglio viene sabotata a livello inconscio.
 Sono quelle classiche persone che dicono: “Con me non funziona nulla, sono destinata a prendere medicinali per tutta la vita”.
Con questo non voglio sminuire il problema ma dico solo che a volte diamo al problema un’importanza eccessiva, e non ci sforziamo nemmeno di trovare strategie che potrebbero essere più utili e che potrebbero farci vivere ancora meglio.

Perché farlo con me?

 

La mia storia

Per me tutto è iniziato circa 10 anni fa. Allora conoscevo l’Ansia solo come disturbo studiato nel mio percorso di studi in Psicologa. Avevo solo 24 anni quando mi sono resa conto che quel giorno avevo avuto un attacco di ansia che mi aveva portato in ospedale. Tutti i medici continuavano a dirmi che avrei dovuto farci l’abitudine. Eppure, continuavo a credere che esistessero altre soluzioni al posto delle Benzodiazepine e qualche seduta da uno psichiatra. Sono andata avanti così per anni, finché ecco la svolta, e la mia vita è cambiata completamente.
Ammetto di essere stata molto fortunata perché nel mio momento di profonda difficoltà ho avuto la fortuna di ricevere aiuto da uno psichiatra molto aperto a strategie nuove, più concrete ma soprattutto veloci.
È così che mi sono approcciata per la prima volta ai benefici della Programmazione Neuro Linguistica nel gestire Stati d’Animo non utili.
Questo corso nasce dalla mia esperienza diretta. L’idea di creare un momento di condivisione di qualche strategia per aiutare il pensiero a gestire al meglio il nostro Stato d’Animo è la base di tutto.

Solo chi ha vissuto realmente quegli Stati Emotivi, incluso l’Ansia può capire cosa si prova veramente. Ritengo che fare un corso o un percorso con chi ha vissuto quei momenti possa far sentire più capito, accolto e accettato. Solo sentendosi capiti, ascoltati e accettati possiamo essere in grado di chiedere aiuto e smettere magari di vergognarsi perché proviamo Ansia o altri Stati d’Animo non utili.

 

Lavorare con Caterina per me è stata una vera sferzata di energia positiva, mi ha preso per mano in un momento di buio e mi ha portato davanti ad un sentiero che ho imboccato da sola, sapendo che nella necessità avrei sempre avuto non un appoggio ma uno stimolo a trovare le energie per riprendere la mia strada.
La cosa che più mi ha colpito, e che mi ha fatto rivolgere a lei, è stata una empatia immediata quando l’ho vista ad un incontro all’Unione Industriali, empatia che è stata confermata e si è trasformata in una grande sintonia quando ci siamo trovate a lavorare in due.
Non credo che non avrò più bisogno di lei, credo che potrà capitare ancora di avere bisogno di aiuto, ma non ho paura di chiedere di essere aiutata (grazie anche per questo) da Caterina o da altre persone che ho vicino.
La cosa più positiva delle nostre sedute è stato capire che le energie per migliorare sono lì a disposizione, devo solo ordinarle e provare a cercarle.
E sapere che sono percorsi di crescita che faranno sempre parte della mia vita, sotto forma di letture, incontri o corsi.

Da atleta e quasi psicologa sono rimasta affascinata dal suo modo di prendere la vita, mi sono lasciata contagiare dalla sua energia e dalla passione che mette in ogni cosa che fa.
Da Reggio Emilia al Messico ogni giorno mi accompagna alla scoperta di nuovi lati di me stessa, sia in piscina che al di fuori dell’allenamento.
Questo mi sta permettendo di utilizzare nuove risorse e superare vecchi ostacoli, con la certezza che in questo percorso non sono sola, ma che al mio fianco c’è una persona pronta a sostenermi, a incoraggiarmi e capace di tirare fuori il meglio da ogni situazione.

Io in questo mese ho sperimentato e consapevolizzato che anche se ogni tanto viene qualche brutto pensiero lo accetto e finita lì pace amen e buon riposo??
Mai avrei pensato di ragionare così.
Ho consapevolizzato che posso fare e posso riuscire.

Ero bloccato e non sapevo cosa fare, ho avuto però il coraggio e l’umiltà  di chiedere aiuto.
Quello che più mi ha colpito di Caterina sono state due cose: da un lato la velocità  con cui ha attuato l’intervento, dall’altro la semplicità  con cui lo ha fatto.

E’ difficile descrivere Caterina in poche parole.
Caterina è un vulcano di energia positiva, E’ l’impersonificazione del “volere è potere”, è “rock” come direbbe Celentano.
Il tutto mixato a una serietà  ed una professionalità  assolute.
Caterina mi ha guidata a spostare il mio focus non sul problema ma sulla soluzione e con lei sono riuscita a ritrovare quella serenità , quell’equilibrio e quella forza che avevo sepolto con la mia tristezza.

Quando Monica mi disse che era arrivata una nuova cliente, un pò particolare, e che me ne sarei dovuto occupare io, ero al tempo stesso preoccupato e stimolato. Monica mi disse che Caterina era una Mental Coach.
La parte difficile dell’essere un Personal Trainer è proprio quella di riuscire a trovare uno sport, un allenamento, un qualcosa che faccia scattare nella testa del cliente la voglia di cambiare, per poi indicargli la strada e percorrerla insieme.
Detto questo è facile intuire come potesse spaventarmi il dover motivare una persona che conosceva mille volte meglio di me la mente umana, e che di lavoro faceva proprio questo. Allo stesso tempo tutto ciò per me era di grande stimolo, potermi mettere in gioco in un progetto importante con una persona di spessore mi dava un energia incredibile. Fatte queste premesse devo ammettere che il mio compito si è rivelato più semplice del previsto, non che sia stato tutto rose e fiori, ovviamente. Il primo periodo è stato di studio.
Lavorare con una persona come Caterina, mi è costato tanto impegno e dedizione, come è giusto che sia, ma la parte più bella è che tutto è tornato indietro all’ennesima potenza, questo percorso è un continuo scambio di insegnamenti ed esperienze che mi stanno arricchendo come professionista e come persona. Devo ammettere che Caterina è stata una piacevole sorpresa, grazie alla quale, entrambi, penso cresceremo ancora molto.

Questo training mi sta portando tanta luce e tante ombre …E’ già un po’ che imbocco percorsi di cambiamento una strada tutta in salita ….per me…nodi da sciogliere situazioni da sviscerare. Forse non è un caso ma tutti segnali capitati in questi giorni di full immersion vedi il meglio di te ma sempre di più il desiderio di quel meglio (capacità  virtù ecc.) canalizzarlo per la costruzione di un altra Me. Intercetto ancora resistenze …e credenze limitanti che si traducono in paura e instabilità  e anche senso di colpa per non avere il coraggio di un Restart Maria. Sento sempre di più che mi ci vorrebbe un click…ma sono ancora in balia di me e le mie situazioni vecchie.
Ho in programma un paio di percorsi di formazione con Caterina che potrebbero portarmi a fare un altro Passo avanti.

In merito a questa esperienza devo dire che è sempre positivo confrontarsi anche in una modalità  particolare come questa e con persone che non si conoscono.
Io mi sono “consolata”, perché© anche voi bene o male avete le mie difficoltà , le mie perplessità  e i momenti no come me, quindi mi sono sentita meno “sola” e più “normale”
Per me eccezionale il lavoro sulla beautiful list…., un esercizio semplice, “banale”, che spesso diamo per scontato ma che è fondamentale fare per cambiare prospettiva. In questo esercizio mi sono sforzata a trovare sempre 10 cose diverse e ho constatato che quelle per me più intense (e che mi hanno dato gioia) riguardavano la “bellezza della natura” e le relazioni umane.
Qualche difficoltà  col post it, perché spesso perdevo il focus o me ne “fottevo” difficoltà  con la risata (riesco solo se spontanea)…. forse con un gruppo “fisico” riuscirei meglio nell’esercizio Importante la stanza dei sogni…. mi sto pian piano aprendo all’immaginazione

Tirando un po le somme …a. Volte ho trovato davvero difficile fare la beautiful list.. ma mi e stata molto utile la presenza di Caterina per reagire e vedere sotto un altra luce gli avvenimenti spiacevoli e ovviamente anche di voi ragazze di conseguenza. Iin genere condivido le mie emozioni difficilmente e invece in questo gruppo ce l ho fatta bilancio positivo..

La mia “recensione”:. Mi sono iscritta al gruppo di getto senza pensarci due volte, devo dire che ho trovato un ottimo aiuto per superare certe crisi quando mi prendeva lo sconforto, Caterina ha poi un voce ed un modo di parlare che emana calma e sicurezza, un modo anche per conoscere altre persone che non giudicano e pian piano aiutano a loro volta e portano allegria.
Questa la mia esperienza positiva.

Ho incontrato Caterina ..cosi¬ per caso …anche se so per certo che nulla è per caso, era arrivato il momento opportuno per fare la Sua Conoscenza..
Iscrivermi ad una chat ..dove si interagisce con lei ..con le sue Pillole di Saggezza è stato un grande Arricchimento Personale.
Approfondimenti Riflessioni..Spunti e strategia per Agire qui ed Ora nel nostro Quotidiano ci ha donato Caterina prendendoci ogni giorno per mano con la sua Grande Carica di Umanità e di Energia .CATERINA ci ha introdotto e avvicinato allo yoga della Risata e a me si è aperto un nuovo mondo..fatto di padroneggiare il mio Umore a volte ballerino, liberare la mente da Pensieri Inutili e tanto Altro .ed io Le sono infinitamente Grata .
Desidero Riprendere presto a lavorare con lei perché so per certo che ha Tanto da dare con la Sua Professionalità …ma anche Semplicemente come Caterina.

Grazie a Caterina x la sua professionalità , sa ascoltarvi, capisce molto bene cosa stiamo provando, grazie alla sua esperienza personale è in grado di capire e aiutare quando le nostre emozioni prendono il sopravvento, capisce cosa stiamo provando: guardarle osservarle e lasciarle andare.

Buongiorno a tutte, arrivate alla fine di questa esperienza posso dire che mi è stata utile nell’imparare a spostare il Focus, a sperimentare l importanza della Azione, a focalizzarmi sulle cose positive, anche piccole, che incontriamo nella vita di tutti i giorni, a cercare di dare meno importanza al passato e ai suoi condizionanti, sinceramente avrò ulteriori mezzi X affrontare i momenti di malessere che so essere una costante della mia vita, ringrazio Caterina e tutte voi per questo viaggio fatto insieme, vi abbraccio tutte augurandovi una buona vita !

Io in questo mese ho sperimentato e consapevolizzato che anche se ogni tanto viene qualche brutto pensiero lo accetto e finita li pace amen e buon riposo?? mai avrei pensato di ragionare cosi.
Ho consapevolizzato che posso fare e posso riuscire.

Ciao ragazze, a me ha insegnato che dopo un anno molto molto difficile…posso ancora fare nuove amicizie …nn sono io la persona sbagliata…. Ho imparato a spostare il focus…nn sempre riesco ma mi applico….ho imparato a ridere da sola….e.gioire delle piccole avvenimenti che i miei occhi vedono.. grazie di averci condiviso in questi giorni, stimolate, aiutate ….grazie di tutto..a tutte voi

Nonostante in questo periodo sono stata poco presente ma non mi sono mai persa nulla vi ho sempre lette e ascoltate con estremo piacere anzi arrivavo alla sera e non vedevo l’ora di aprire la chat.
Grazie a Caterina che mi ha dato un aiuto importante ho cambiato atteggiamento e se anch’io qualche tempo fa pensavo di essere in mezzo ad una manipolazione affettiva ad oggi mi sto ricredersi.
In realtà dopo che ho iniziato a vedere le cose da un altro punto di vista mi sono resa conto che questa persona che io avevo cercato in tanti modi di eliminare dalla mia vita in realtà  era molto più corretta di molte altre e che effettivamente quando si impara ad amarsi si impara anche a farsi amare.
Grazie Caterina per questo. Vi mando un fortissimo abbraccio e spero di incontrarvi presto!

L’ansia. ..i pensieri negativi che prendono il sopravvento nella nostra mente. ..ecco che un giorno dici sono stanca e voglio fare qualcosa. ..voglio una vita serena e felice pur con tutte le difficoltà  e le preoccupazioni che fanno parte di una vita normale. ..lavorare con Caterina è stato questo …FARE qualcosa. ..condividere sentimenti ed emozioni ma soprattutto AGIRE perché è dentro di noi che dobbiamo trovare la forza per cambiare.Grazie a Caterina che con tenacia costanza e professionalità  ha accompagnato il nostro percorso “di allenamento “mentale per imparare a cogliere ed apprezzare ciò che di bello ci offre la vita ogni giorno

Caterina per me è una persona speciale: in un momento difficile mi ha preso per mano e mi ha fatto fare un viaggio alla scoperta di me stessa in cui ho scoperto di avere tutte le risorse di cui avevo bisogno.
Ma senza la sua dolcezza, la sua pazienza, il suo sorriso ma soprattutto la sua esperienza non avrei saputo trovare.

Il metodo delle 3A è stata la mia ancora di salvezza. Semplice, veloce e soprattutto potevo gestirmi da sola. E’ stato come un cielo di nuvole nere che all’improvviso si è aperto e ho visto il sole.

Perche’ mi trovo bene con Caterina ? Perche’ sei umana , simpatica , hai delle competenze professionali eccezionali e nonostante tutto questo non ti senti mai arrivata. Ci sei veramente e ci sei sempre , posso fare affidamento su di te. Un faro che illumina la mia via …. Una gomma che mi aiuta a cancellare l’inutile ed il superfluo.

Prima di conoscere Caterina non avevo idea di cosa fosse il coaching, e nemmeno che mi sarebbe stato cosi¬ utile. Ma da atleta e quasi psicologa sono rimasta affascinata dal suo modo di prendere la vita, mi sono lasciata contagiare dalla sua energia e dalla passione che metti in ogni cosa che fa. Insieme stiamo percorrendo un pezzo di strada, che porta da Reggio Emilia al Messico:lei ogni giorno mi accompagna alla scoperta di nuovi lati di me stessa, sia in piscina che al di fuori dell’allenamento. Questo mi sta permettendo di utilizzare nuove risorse e superare vecchi ostacoli, con la certezza che in questo percorso non sono sola, ma che al mio fianco c’è¨ una persona pronta a sostenermi, a incoraggiarmi e capace di tirare fuori il meglio da ogni situazione. Grazie per tutto quello che mi stai insegnando e regalando, una stupenda occasione di crescita sportiva, professionale e personale.

Per saperne di più compila il form

Form ID: 3229 Not Found